Stimolazione nell’ambiente di Micio

La stimolazione è una parte importante che rende l’ambiente esterno attraente. Micio adora stare all’esterno per questo motivo!
Ma cosa succede se invece Micio vive solamente in casa?

Se non provvediamo un ambiente stimolante rischiano di far nascere problemi come ansia, depressione, noia che si manifesta con comportamenti che di solito definiamo profanamente “dispetti”.

Micio non fa dispetti, ma semplicemente ti sta comunicando qualcosa che forse ancora non hai inteso.

Un ambiente stimolante e’ dunque di grande importanza.

In libertà, Micio ha una grande varietà di opportunità per cacciare durante tutto il giorno.
Se vive solo all’interno e’ inevitabile che si annoierà!

Cerca di programmare delle sessioni di gioco-caccia sia individuali (Micio gioca da solo per cui ci vogliono giochi in cui lui controlla il movimento) sia di interazione con te.
Entrambi devono saper stimolare i sensi affinatissimi di Micio che usa nella caccia (udito, vista, olfatto, flessibilità del corpo).
Cerca di rendere stimolante il pasto e l’assunzione di acqua.

Ricava più postazioni per il cibo secco, magari anche nascondendolo per indurre Micio a cercarlo.

Puoi provvedere eventualmente a delle fontanelle d’acqua o comunque fornire più ciotole dell’acqua lontane da quelle del cibo.

Odore della natura…
Eh sì, perché no, ogni tanto porta a casa un po’ di erba, delle ghiande o qualsiasi cosa provenga dall’esterno. Micio passerà un po’ di tempo ad annusare e interagire con quell’oggetto dagli odori nuovi e strani!

Operatore in Benessere Etologico del Gatto con Diploma finale in Consulente per la Relazione e Convivenza con il gatto

SI PREGA DI VISIONARE IL NUOVO PROGRAMMA

Il percorso formativo in Benessere Etologico del Gatto è strutturato in 2 livelli

I livello: 6 moduli da 12 ore ciascuno. Al termine del I livello è previsto un test finale dopo il quale si ottiene il Certificato. Il corso si svolgerà durante i week end, 1 al mese, per 12 ore complessive a modulo, per un totale di 76 ore.

II livello: 1 modulo da 12 ore.  Il secondo livello è composto da 1 modulo di 16 ore che si svolgerà in un intero weekend lungo ed è un modulo pratico. Al termine del II livello è previsto un test finale pratico dopo il quale si ottiene il Diploma di “Consulente per la Relazione e Convivenza con il Gatto” e iscrizione nella lista nazionale dei consulenti certificati del Centro di Cultura Felina

       Il corso è acreditato da I.S.A.P. INTERNATIONAL SOCIETY OF ANIMAL PROFESSIONALS

Il percorso formativo in Benessere Etologico del gatto 2017/2018 è patrocinato dalla Scuola di Etologia Relazione

 

Descrizione corso:

Il percorso si prefigge di dare una maggiore conoscenza e comprensione di questo animale e formare la persona non solo ad una corretta convivenza, ma anche per renderla capace di risolvere gli squilibri relativi a questa convivenza. Il benessere del gatto si raggiunge attraverso il soddisfacimento non solo dei bisogni corporali, ma anche nel poter esprimere appieno la sua natura. Tutto ciò deve essere conosciuto e compreso da chi davvero vuole relazionarsi con questo animale nel modo più etologicamente giusto.

Il consulente non va a sostituirsi a figure come il veterinario o il veterinario comportamentalista, ma deve collaborare con loro in piena sinergia occupandosi esclusivamente dei problemi di relazione e convivenza con il gatto.

Calendario:

23-24 SETTEMBRE 2017

Sabato 23 9,00-13,00

  • INTRODUZIONE AL CORSO
  • ORIGINI E STORIA DEL GATTO
  1. Il gatto e l’uomo nella storia
  2. Le origini
  3. Domesticazione
  4. Il gatto in altre culture e religioni

14,30-18,30

  • LE RAZZE

1.ORIGINE DELLE RAZZE

2.CLASSIFICAZIONE DELLE RAZZE FELINE

3.MANTELLI

  1. LE RAZZE FELINE

Domenica 24 9,00-13,00

  • ANATOMIA
  1. Lo scheletro
  2. I muscoli e il mantello
  3. Il sistema riproduttivo
  4. Il sistema urinario
  5. La dentatura
  6. Il sistema digerente
  7. Il sistema respiratorio
  8. Il sistema nervoso e cardiovascolare
  9. I 5 sensi

 

21-22 OTTOBRE 2017

Sabato 21 9,00-13,00

  • NUTRIZIONE FELINA Parte 1

1.LA PERCEZIONE DEI SAPORI

2.SENSO DEL GUSTO

3.FABBISOGNI DEL GATTO

4.ANORESSIA

5.ALIMENTAZIONE DEL GATTINO

6.ALIMENTAZIONE DEL GATTO ADULTO

14,30-18,30

  • NUTRIZIONE FELINA Parte 2

7.ALIMENTAZIONE DEL GATTO

ANZIANO

8.ALIMENTAZIONE CASALINGA

9.ALIMENTAZIONE E PATOLOGIE

10.ALLERGIE E INTOLLERANZE

11.CIBI NOCIVI E PIANTE TOSSICHE

Domenica 22 9,00-13,00

  • EMPATIA
  1. Che cos’è
  2. Tipi di empatia
  3. Attivare l’empatia
  4. Emozioni feline

 

25-26 NOVEMBRE 2017

Sabato 25 9,00-13,00

  • FASI DI VITA

1.DALLA NASCITA ALLO SVEZZAMENTO

2.PUBERTA’

  1. IL GATTO ADULTO
  2. IL GATTO ANZIANO

14,30-18,30

  • LA VITA SOCIALE DEL GATTO

1.COMUNITA’ FELINE

2.COMPORTAMENTI SOCIALI

3.STRUTTURE SOCIALI

4.DISTURBI LEGATI ALLA VITA SOCIALE

5.LA STERILIZZAZIONE

Domenica 26 9,00-13,00

  • ETOLOGIA
  1. Che cos’è l’etologia
  2. Storia dell’etologia
  3. Elementi di Etologia classica, cognitiva e relazionale
  4. Etologia del gatto

 

16-17 DICEMBRE 2017

Sabato 16 9,00-13,00

  • IL TERRITORIO
  1. L’importanza e la funzione del territorio
  2. Le marcature
  3. L’estensione del territorio
  4. Suddivisione ed organizzazione del territorio
  5. Il gatto e la convivenza con altri animali

14,30-18,30

  • COMUNICAZIONE FELINA
  1. Il gatto parla
  2. Comunicazione empatica
  3. Comunicazione vocale
  4. Comunicazione chimico-olfattiva
  5. Comunicazione visiva

Domenica 17 9,00-13,00

  • Esercitazioni
  • Il consulente e vari aspetti del suo lavoro

 

20-21 GENNAIO 2018

Sabato 20 9,00-13,00

  • BISOGNI E ISTINTI Parte 1
  1. Graffiare
  2. Eliminare
  3. Marcare
  4. Cacciare
  5. Giocare

14,30-18,30

  • BISOGNI E ISTINTI Parte 2
  1. Giocare
  2. Dormire
  3. Grooming
  4. Socializzare

10.Accoppiarsi

Domenica 21 9,00-13,00

  • Esercitazioni

 

17-18 FEBBRAIO 2018

Sabato 17 9,00-13,00

  • SQUILIBRI RELAZIONALI P arte 1

14,30-18,30

  • SQUILIBRI RELAZIONALI Parte 2

Domenica 18 9,00-13,00

  • Esercitazioni

 

17-18 MARZO 2018 ESAME TEORICO FINALE

 

13-15 APRILE MODULO PRATICO CON RILASCIO DEL DIPLOMA

Venerdì 13 14,30-19,00 LAVORO ETOLOGICO SUL CAMPO al Gattile

Sabato 14 9,00-13,00 LAVORO ETOLOGICO SUL CAMPO in situazione casalinga

14,30-19,00 SIMULAZIONI DI CONSULENZE

Domenica 15 9,00-13,00 ESAME PRATICO FINALE

 

Luogo

Gorizia presso Centro di Cultura Felina Via Seminario 14/2 – collegamenti via treno da tutte le città italiane, via autostrada (A4-A34 uscita Villesse), via aereo (Aeroporto di Trieste-Ronchi dei Legionari). Tutti gli spostamenti interni sono provveduti dal Centro. Eventuale Alloggio economico (chiedere via mail)

Docente: dott.ssa Ewa Princi – Consulente olistica, esperta in comportamento e psicologia del Gatto, MISAP, Operatore in Etologia Relazionale®, Direttrice e Docente del Centro di Cultura Felina, Presidente e Fondatrice del Rifugio A-micioso

 

Quota di partecipazione

SI PREGA DI FARE RIFERIMENTO ALL’ANNO IN CORSO

Al primo modulo va, inoltre, versata in loco la quota associativa pari a € 20,00.

Lo studente non può accedere al II livello del corso se non ha superato l’esame teorico.

 

Attestati rilasciati

Gli attestati e il Diploma vengono rilasciati da I.S.A.P. INTERNATIONAL

SOCIETY OF ANIMAL PROFESSIONALS che è un Ente Internazionale che

raggruppa e certifica i Professionisti del settore animale mondiale.

 

Per iscriversi

centrodiculturafelina@gmail.com

Tel. 373 7494189

 

SCARICA IL MODULO ISCRIZIONE

Pages:12»