MONDO FELINO Serata formativa Gorizia

L’odore del the caldo al limone e la citronella mi ricordano l’asilo…
Ogni volta che sento questi odori torno indietro nel tempo, mi sembra di esere lì e provo delle particolari emozioni che non saprei descrivere.
Nel nostro cervello c’è una parte deputata alla memorizzazione e al riconoscimento degli odori.
Il bulbo olfattivo, che elabora gli odori, è situato molto in profondità nel nostro cervello, accanto all’ippocampo, che è il punto in cui convergono le informazioni e in cui il cervello elabora i ricordi delle esperienze e dove si crea la memoria connessa ai nostri vissuti. Quando percepiamo un odore si ridestano in noi il ricordo e l’emozione a cui questo è associato.

Potete solo immaginare il complesso mondo olfattivo del gatto che a differenza nostra possiede circa 200 milioni di cellule olfattive?

Vi vorrei portare in questo mondo felino così affascinante e complesso per capire come il gatto percepisce il mondo, come interagisce con l’ambiente e come vive le relazioni attraverso il suo senso più sviluppato e come utilizzare queste informazioni per migliorare la nostra convivenza.

Relatrice: Dott.ssa Ewa Princi, B.Sc. Animal Behaviour and Ethology, esperta in comportamento e psicologia del gatto domestico, diplomanda in psicobiologia, Counselor nella relazione di aiuto

 

25/02/2019

Programma

Data:
Orario:

Dettagli:

Nome Cultura Felina Email info@culturafelina.it Categoria Corsi di formazione