Comportamento, psicologia, etologia, relazione e benessere del gatto

I 5 sensi del gatto

I sensi del gatto sono adattamenti che rendono i gatti dei predatori altamente efficienti. I gatti hanno una vista acuta, udito e olfatto eccezionali, e il loro senso del tatto è regolato da lunghi baffi sul musetto e sul corpo.

I sensi del gatto sono molto acuti e sono progettati per aiutare il piccolo felino ad operare perfettamente nel suo ambiente. Il gatto può percepire le cose in modi che gli umani possono solo sognare.

Udito

I gatti hanno incredibili capacità uditive. In effetti, possono sentire suoni che persino i cani non riescono a sentire. La gamma di udito dei gatti va fino agli ultrasuoni, è superbamente alta. Il suono è misurato dalle vibrazioni. Il numero di vibrazioni che un suono produce al secondo è chiamato frequenza, con una misura unitaria chiamata hertz. I gatti possono sentire 100.000 hertz (il cane da 35.000 a 40.000 hertz). Gli umani solamente 20.000 hertz.

Olfatto

I gatti hanno un incredibile senso dell’olfatto. Usano l’olfatto per annusare il nascondiglio di un topo o del cibo nascosto nel frigo! Il loro naso è estremamente sensibile, ci sono circa 200 milioni di cellule olfattive. Gli umani ne hanno solo 5 milioni! Il gatto e’ immerso in un mondo di odori. I gatti non usano l’olfatto solo per localizzare il cibo, ma lo usano anche come mezzo per comunicare. Ogni volta che sfregano la testa o le zampe contro un oggetto, è come se stessero lasciando il loro biglietto da visita ad altri felini che annusando, ne interpreteranno il messaggio!

Tatto

Lo sapevi che oltre ai baffi e alle vibrisse, i gatti hanno dei peli che fungono da sensori tattili anche sul dorso delle loro zampe anteriori? I baffi li aiutano ad infilarsi in aree strette o poco profonde e danno al gatto la percezione dell’ampiezza dell’area. Alcuni gatti hanno baffi corti o addirittura nascono senza baffi come lo Sphynx. L’assenza di baffi non impedisce loro di svolgere i loro compiti normali.

Gusto

Sappiamo tutti che i gatti sono pignoli sul loro cibo. Il motivo per cui i gatti sono così esigenti è perché hanno solo 473 papille gustative mentre gli umani ne hanno circa 9000. Questo spiega perché i gatti si affidano così tanto al loro odore quando si tratta di cibo! Offrire cibo tiepido, infatti, esaltandone in questo modo l’odore ,e’ un ottimo metodo per renderlo più appetitoso.

Vista

La loro eccellente vista li aiuta a intercettare il movimento di un topo o di un uccello in una gamma molto più ampia rispetto agli umani. Tuttavia, come gli umani, anche i gatti hanno un punto cieco. È situato a 10 cm di fronte al loro musetto, di conseguenza a volte possono non vedere l’oggetto che si trova proprio sotto il loro mento!

I gatti, come i cani e molti altri animali, hanno un tapetum lucidum, che è uno strato riflettente dietro la retina che invia la luce passando attraverso la retina. I gatti possono vedere anche in condizioni di scarsità di Luce, dilatando la pupilla. In condizione invece di luce molto intensa, la pupilla a fessura si restringe, riducendo la quantità di penetrazione della luce verso la retina e migliorando la profondità del campo visivo .

Share this post
  , , , ,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *