Fasi di vitacomportamento del gatto

I gatti sperimentano sei periodi di sviluppo:

1. Periodo fetale
La nutrizione materna e i livelli di stress possono influire fisicamente e psicologicamente sullo sviluppo in utero.

2. Periodo neonatale
Il periodo neonatale parte dalla nascita Fino alla seconda settimana di vita. Durante questo periodo il cucciolo è dipendente dalla mamma per la sua sopravvivenza. È dipendente per quanto riguarda il cibo, la termoregolazione, eliminazione. I cuccioli nascono isolati dal mondo perché sono ciechi e sordi.

3. Periodo di transizione 

Questo periodo non ha un’età definita, inizia circa alla fine del periodo neonatale e all’inizio del periodo di socializzazione. Gli occhi e le orecchie si aprono durante questo periodo anche se i cuccioli non avranno comunque una chiara visione fino alla 16ª settimana di vita. Incominciano a camminare, i denti spuntano in questo periodo e i cuccioli cominciano a mangiare cibo solido alla fine del periodo di transizione.

4. Periodo di socializzazione
Il periodo di socializzazione dura dalla seconda settimana alla settima settimana di vita. Può anche estendersi fino alla 10ª settimana di vita. Il periodo di socializzazione e’ un periodo critico di sviluppo per l’esposizione a nuovi stimoli. L’esperienze positive e l’arricchimento ambientale possono avere un impatto sullo sviluppo comportamentale. I cuccioli diventano coscienti del loro ambiente perché possono sentire e vedere. Questo è il tempo di gioco sociale e di riconoscimento della specie. I cuccioli non dovrebbero essere rimossi dalla cucciolata e dalla mamma fino alle 8-10 settimane di vita. È imperativo il gioco dei cuccioli con gli altri cuccioli durante questo periodo di sviluppo. Attraverso il gioco sociale, infatti, imparano l’inibizione del morso. Se al cucciolo non viene permesso di giocare con altri cuccioli durante questo periodo, non avrà  l’inibizione del morso.
periodo infantile

5. Il periodo infantile

Va circa dal secondo mese di vita alla maturità sessuale. La maturità sessuale si manifesta tra il quarto e il 10º mese di età.

6. Periodo adolescenziale
Questo periodo va dalla pubertà, quindi dai 4 ai 10 mesi, alla maturità sociale. La maturità sociale avviene tra i 36 e 48 mesi. Durante questo periodo i gatti sono sessualmente maturi, ma non socialmente maturi. Questa fase di sviluppo è comparabile alla età dell’adolescenza nell’uomo. I gatti saranno socialmente maturi a circa 3-4 anni di età.

Alla nascita il cervello del gatto non è completamente sviluppato, le esperienze che lui vive nelle primissime settimane di vita possono avere un impatto profondo sul suo sviluppo comportamentale.

Corso online Fasi di vita del gatto

2 commenti

  1. Molto interessante e mi è venuto spontaneo fare paragoni con il mio micio che oggi ha 5 anni e sta con me da quando aveva circa 9 settimane

    • Già, è un percorso di vita che facciamo assieme a loro, crescendo insieme sotto ogni aspetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 10 =

Post comment